Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Casa

Cercare casa con i social network

Pubblicato da uniaffitti il 13 novembre 2015

cerca_casa_social_network-610x350“Se sai di qualche casa, fammi sapere”. La richiesta, del tutto fumosa, è una di quelle frasi che tutti abbiamo detto o sentito dire. Un tempo la si diceva agli amici più prossimi, puntando sul passaparola e sulla fiducia verso la teoria dei gradi di separazione. Da quando il passaparola più efficace si chiama Facebook, è sempre più frequente veder spuntare sulla propria bacheca la disperata richiesta di qualcuno alla ricerca di casa, oppure andare in cerca di gruppi pieni di foto inondate di luce o di qualche filtro a effetto per ottenere annunci più mirati e in tempo reale. È senza dubbio un salto notevole, utile per riuscire a fare rete di fronte a un problema assolutamente comune come cercare casa/trovare un inquilino. Ma fino a che punto è una comoda scorciatoia?

Cercare casa sui social ha diversi vantaggi, è possibile avere risposte in tempo reale, farsi un’idea dei coinquilini attraverso i loro profili social e trovare gruppi tematici che parlano di affitti nella tua città. D’altro canto però ci sono anche dei contro, il flusso di annunci è molto veloce, e non è ordinato. Se non segui in tempo reale il flusso, rischi di perdere più tempo che  su un sito tradizionale, cercando tra post e messaggi non ordinati. Come ultimo punto a svantaggio dei social, annoveriamo la mancanza di filtri di ricerca e mappe, due componenti essenziali per arrivare velocemente all’annuncio di interesse. Se vuoi maggiori dettagli su pro e contro, leggi l’articolo affittare con i social di uniaffitti.

Alla luce di pro e dei contro, uniaffitti ha elaborato un mix incredibilmente efficace, per sfruttare i flussi social e le funzionalità di un sito “tradizionale” di affitti, vediamo nel dettaglio come funziona.

Facebook e twitter sono usati abilmente per filtrare verticalmente i migliaia di annunci presenti sul sito, infatti se cerchi casa a Firenze, potrai seguire il gruppo Facebook “Affitti a Firenze” o la lista Twitter “Affitti a Firenze” , in modo da avere un flusso continuo di novità, direttamente sulla tua app preferita. Nel momento in cui identifichi l’annuncio giusto per te, basta un click e sarai sul sito ufficiale, dove potrai contattare in sicurezza il proprietario di casa, geolocalizzare l’annuncio sulla mappa e vedere eventuali annunci simili.

Se sei di Firenze, ma cerchi casa in altre città, puoi leggere il nostro articolo affittare casa con facebook e twitter, dove troverai la lista dei gruppi e delle liste che ti aiuteranno a trovar casa velocemente (e gratis).

Pubblicato il 13 novembre 2015

Lascia un commento