Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Infoday Giovanisì, Referente territoriale Giovanisì

I prossimi appuntamenti con Giovanisì in provincia di Arezzo

Pubblicato da Referente Giovanisì AR il 18 novembre 2016

logo-giovanis%c2%bc-info-con-rtA San Giovanni Valdarno (22/11) e ad Arezzo (25/11) due Infoday sul progetto Giovanisì della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Prosegue l’attività informativa sul progetto Giovanisì in provincia di Arezzo, con altri due appuntamenti nel mese di novembre promossi dal Referente territoriale Giovanisì Paco Mengozzi.

Gli appuntamenti informativi sul progetto della Regione Toscana sono:

Infoday Giovanisì a San Giovanni Valdarno, martedì 22 novembre alle ore 18 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale, in Palazzo Corboli, via Alberti 17, in collaborazione con il Comune di San Giovanni Valdarno. Scarica la locandina 

Infoday Giovanisì ad Arezzo, venerdì 25 novembre alle ore 18 presso il Centro Giovani Arezzo Factory, in via Masaccio 6, in collaborazione con il Comune di Arezzo, Centro Giovani Arezzo Factory e con la Società Cooperativa Sociale ‘Margherita+’, capofila del progetto ‘Park Factory’ che è tra i progetti vincitori di ‘Giovani Attivi’, Bando di aggregazione giovanile ed animazione finanziato da Regione Toscana – Giovanisì, in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. Scarica la locandina 

Negli incontri saranno presentate tutte le opportunità del progetto Giovanisì: dai tirocini alle agevolazioni per le start up giovanili e innovative, dalle opportunità dei voucher formativi per giovani professionisti ai corsi per l’Istruzione e Formazione Tecnica Superiore. Durante i due momenti informativi inoltre il Referente territoriale Giovanisì darà informazioni su Garanzia Giovani in Toscana.

La partecipazione è libera e gratuita.

Per informazioni:
Paco Mengozzi – Referente territoriale Giovanisì per la provincia di Arezzo
arezzo.provincia@giovanisi.it

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani partito a giugno 2011. E’ strutturato in sei macro-aree: Tirocini, Casa, Servizio Civile, Fare Impresa, Lavoro, Studio e Formazione. I destinatari diretti e indiretti sono giovani fino a 40 anni. Dopo l’esperienza della prima legislatura, il progetto si è arricchito di una nuova area, ‘Giovanisì+’, dedicata a temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport. Gli obiettivi principali del progetto sono: il potenziamento e la promozione delle opportunità legate al diritto allo studio e alla formazione, il sostegno a percorsi per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, la facilitazione per l’avvio di start up. [info: www.giovanisi.it]

Da Maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla Garanzia Giovani.

Pubblicato il 18 novembre 2016

Lascia un commento