Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Fare impresa, Infoday Giovanisì, Lavoro, Referente territoriale Giovanisì

Infoday Giovanisì: mercoledì 30 novembre a Viareggio (LU)

Pubblicato da Referente Giovanisì LU il 25 novembre 2016

logo-giovanis%c2%bc-info-con-rtMercoledì 30 novembre, alle ore 16,30, presso il Coworking SmartCO2 Via Veneto, 281 – Viareggio (LU), Martina Diletta Cecconi – Referente territoriale Giovanisì, terrà un Infoday di approfondimento sulla misura ‘Fare Impresa’ e sul bando ‘Voucher formativi per giovani professionisti’, opportunità inserite nell’ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

All’incontro parteciperà anche Maria Grazia Lucchesi dello Sportello Idea Lavoro Impresa della Regione Toscana – Servizio lavoro direzione Lucca, Massa Carrara, Pistoia, Centri per l’Impiego. Inoltre verranno presentate le testimonianze di alcune idee di start up nate sul territorio di Viareggio.

La partecipazione all’iniziativa è libera e gratuita.

Scarica la locandina

Per informazioni:
Martina Diletta Cecconi – Referente territoriale Giovanisì per la provincia di Lucca: lucca.provincia@giovanisi.it

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani partito a giugno 2011. E’ strutturato in sei macro-aree: Tirocini, Casa, Servizio Civile, Fare Impresa, Lavoro, Studio e Formazione. I destinatari diretti e indiretti sono giovani fino a 40 anni. Dopo l’esperienza della prima legislatura, il progetto si è arricchito di una nuova area, ‘Giovanisì+’, dedicata a temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport. Gli obiettivi principali del progetto sono: il potenziamento e la promozione delle opportunità legate al diritto allo studio e alla formazione, il sostegno a percorsi per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, la facilitazione per l’avvio di start up. info:www.giovanisi.it
Da Maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla Garanzia Giovani

Pubblicato il 25 novembre 2016

Lascia un commento