Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Tirocini

Tirocini per traduttori presso il Parlamento Europeo

Pubblicato da giovanisi il 12 gennaio 2017

dreamstimeextralarge_30373410I tirocini per traduttori, presso il Parlamento Europeo, sono riservati ai titolari di diploma universitario di laurea o diploma equipollente, hanno l’obiettivo di consentire ai partecipanti di completare le conoscenze che hanno acquisito nel corso dei loro studi e di prendere dimestichezza con l’attività dell’Unione europea e in particolare del Parlamento europeo.

Destinatari
I candidati a un tirocinio di traduzione per titolari di diploma universitari devono:
– possedere la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione europea o di un paese candidato;
– avere compiuto 18 anni alla data d’inizio del tirocinio;
– aver completato, entro la data limite per la presentazione dell’atto di candidatura, studi universitari di una durata minima di tre anni, sanciti da un diploma;
– avere una perfetta conoscenza di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea o della lingua ufficiale di uno dei paesi candidati e una conoscenza approfondita di altre due lingue ufficiali dell’Unione europea;
– non aver usufruito di un tirocinio o di un impiego retribuito di più di quattro settimane consecutive a carico del bilancio dell’Unione europea.

Durata dei tirocini
La durata dei tirocini di traduzione per titolari di diplomi universitari è di tre mesi. Possono essere prorogati, a titolo eccezionale, per una durata massima di tre mesi.

Sede dei tirocini
I tirocini per traduttori si svolgono esclusivamente a Lussemburgo, dove ha sede la Direzione generale per la Traduzione e l’interpretariato.

Contributo
A titolo indicativo, nel 2016 la borsa di studio ammonta a EUR 1 252,62 al mese.

Scadenze: 15 febbraio 2016

Per ulteriori informazioni vedere le Norme interne relative ai tirocini per traduttori.

Fonte dell’informazione: Database Eurodesk dei Programmi Europei.

Contatti
European Parliament
Email: dgtrad.translationtraineeships@europarl.europa.eu

Pubblicato il 12 gennaio 2017

Lascia un commento