Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Fare impresa

Bando ‘Insieme facciamo un’Impresa’, per imprese del comune di Capannori (LU)

Pubblicato da giovanisi il 13 febbraio 2017

Locandina-Comune-di-Capannori-2-immagine-1-e1486044160389“Insieme facciamo un’Impresa” è  il bando lanciato dal Comune di Capannori in collaborazione con la piattaforma di crowdfunding Eppela e Unicoop Firenze.

Il bando ha l’obiettivo di incentivare lo sviluppo locale, l’occupazione e gli investimenti produttivi localizzati nel territorio di Capannori e  intende sostenere la nascita di nuove imprese o di nuovi progetti imprenditoriali, con riferimento in particolare a quelli che introducono innovazioni
di prodotti e di processi produttivi, e a quelli operanti in settori o ambiti ritenuti interessanti per il
territorio Comunale.

Le idee selezionate possono riguardare i seguenti ambiti:
artigianato innovativo (innovazioni di prodotto e/o di processo volte a valorizzare le tradizioni, le arti e i mestieri locali), riuso ed economia circolare (idee legate al principio del riuso di materiali, beni e risorse), sharing economy (offerta di prodotti e/o servizi ispirati ai principi dell’economia condivisa e del consumo collaborativo), nuove tecnologie (progetti fondati sull’uso innovativo delle nuove tecnologie), agricoltura (innovazione, recupero, valorizzazione di terreni, delle tradizioni e identità locali).

Il Comune di Capannori, in collaborazione con Eppela, valuterà i progetti presentati sulla base dei seguenti criteri: carattere innovativo, validità tecnica, sostenibilità economico-finanziaria, incremento occupazionale previsto, coinvolgimento competenze e sostenibilità ambientale.

I primi cinque progetti selezionati andranno gratuitamente online su Eppela e chi raggiungerà attraverso la rete il 75% del finanziamento richiesto avrà il restante 25% dal Comune di Capannori, fino a un massimo di 3.000 euro a progetto. Scopo dell’iniziativa è mobilitare le risorse dei cittadini favorendo la partecipazione e la condivisione.

Il bando è aperto alle imprese con sede a Capannori o a quelle che entro sei mesi dal finanziamento ottenuto apriranno una sede sul territorio. Potranno beneficiare dell’iniziativa le nuove micro e piccole imprese in fase di costituzione e micro e piccole imprese già costituite con un fatturato non superiore a 500mila euro (secondo l’ultimo bilancio approvato).

Per partecipare, secondo le modalità previste dal bando,  c’è tempo fino al 20 febbraio.

Per maggiori informazioni consulta i siti dedicati
www.comune.capannori.lu.it
www.eppela.com

 

Fonte: www.eppela.com

 

Pubblicato il 13 febbraio 2017

Lascia un commento