Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Eventi, Giovani attivi, Giovanisì+

Giovanisì+: a Cecina (LI) un corso di graffiti per giovani under 30

Pubblicato da nina78 il 19 maggio 2017

Nuova immagineGACorso di Graffiti e storia della loro nascita. Tre lezioni pomeridiane al Centro Polivalente il Bocciodromo di Cecina per i giovani aspiranti artisti.

Nell’ambito del progetto “Spazio ai giovani”  Arci Bassa Val di Cecina organizza appuntamenti pomeridiani, con docenti specializzati, sulla nascita e la storia dei graffiti. Alla fine degli incontri saranno realizzati dei murales al Centro Polivalente cecinese al fine di valorizzare il territorio attraverso un’iniziativa giovanile.

Il progetto ‘Spazio ai Giovani” è uno dei progetti vincitori di “Giovani Attivi”, bando di aggregazione giovanile ed animazione finanziato da Regione Toscana- Giovanisì, in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Il ciclo di lezioni gratuite sulla Street art è realizzato con la docenza del gruppo creativo di urban artist “Edf crew“. Gli appuntamenti si svolgeranno tra il 24 maggio, il 7 e il 15 giugno.

Nei suoi obiettivi generali, il progetto intende promuovere sull’intero territorio provinciale la diffusione di luoghi di aggregazione giovanili che attraverso attività di socializzazione, orientamento e formazione, creative ed artistiche possano sia potenziare e riqualificare i luoghi stessi sia sviluppare nei partecipanti alle attività progettuali, competenze chiave per la propria crescita personale e per la vita sociale del territorio. Ciascun territorio ha in programma proprie specifiche attività ed un’azione trasversale comune a cura di Arci Toscana per favorire nei circoli il protagonismo giovanile.

I destinatari delle attività progettuali sono i giovani dai 18 ai 30 anni, con particolare riferimento ai giovani NEET (not ‘engaged’ in education, employment or training) con l’obiettivo di includerli in percorsi formativi e creativi che diano loro un’autonomia e un senso di appartenenza al proprio territorio, stimolate dalla partecipazione alle iniziative di riqualificazione urbana previste e dai corsi di orientamento e formazione promossi dal progetto.

l soggetto capofila del progetto ‘Spazio ai Giovani’ è l’ Arci Solidarietà Livorno. Il progetto prevede il partenariato di: Arci Val di Cecina, Arci Piombino, Arci Toscana, Cooperativa Brikke Brakke, CGIL Provincia di Livorno, Cooperativa Fuori Schema, Cooperativa il Granaio e la collaborazione del Comune di Cecina e Piombino.

La partecipazione è libera e gratuita.

Per maggiori informazioni o per iscriversi è possibile contattare l’ufficio arci bvdc al numero 0586/684929.

Pubblicato il 19 maggio 2017

Lascia un commento