Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Fare impresa

“Pop Up Garibaldi” per l’assegnazione di 3 locali sfitti a Livorno

Pubblicato da giovanisi il 11 ottobre 2017

3037fd_41944a2beee34090900e46120fa5e161~mv2_d_2480_2480_s_4_2Ultimi giorni per partecipare al bando del Progetto Pop Up Garibaldi per il rilancio e la rigenerazione urbana di un intero quartiere livornese.

Il bando – promosso e finanziato dalla Regione Toscana, nell’ambito del progetto partecipativo “Sicurezza in Garibaldi” portato avanti da Confesercenti Livorno e convenzionato con il Comune di Livorno – prevede l’insediamento temporaneo di 3 attività commerciali, artigianali e professionali che potranno usufruire gratuitamente di un fondo per un periodo di tre mesi (da novembre 2017 a gennaio 2018).

I 3 locali sfitti sono presenti nell’area compresa tra via della Pina d’Oro, Piazza dei Mille, Via Garibaldi.

Il Pop Up prevede che le attività siano  selezionate attraverso una “call for ideas” che attribuirà i tre fondi a costo zero ai soggetti che presentino progetti di particolare rilievo, sia per la qualità che per la sostenibilità nel tempo, proprio per incentivare chi ha intenzione di rimanere nel quartiere con la propria attività.

I partecipanti alla presente call dovranno aver compiuto 18 anni di età al momento della presentazione della propria proposta.

Il form per partecipare alla “call for ideas” è on line sul sito www.sicurezzaingaribaldi.it; è possibile presentare domanda fino al 13 ottobre.

Per maggiori informazioni consulta il sito dedicato e leggi il Bando.
Info: info@sicurezzaingaribaldi.it o 055.667502 (Lorenza Soldani, Sociolab –referente del progetto PopUp)

 

Fonte: www.sicurezzaingaribaldi.it

Pubblicato il 11 ottobre 2017

Lascia un commento