Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Eventi, Fare impresa

Big Data: supporto gratuito per imprese toscane

Pubblicato da giovanisi il 29 novembre 2017

big-data-challenge-sito-IT-1_0Il laboratorio SoBigData lancia la seconda edizione della ‘Tuscan Big Data Challenge’

L’opportunità consiste nella consulenza gratuita che il laboratorio SoBigData.it, formato da ricercatori di università e centri di ricerca toscani come il CNR di Pisa, l’IMT Alti Studi Lucca, la Scuola Normale Superiore e l’Università di Pisa, offre alle grandi imprese e PMI con sede in Toscana nell’esplorare le potenzialità dei loro dati su progetti di loro interesse.

I Big Data
Le aziende, in modo più o meno consapevole, producono ogni giorno molti dati attraverso i dispositivi elettronici, i macchinari tecnologici, le reti di sensori. Per esempio, ogni volta che un macchinario è in funzione il suo computer interno ne registra i consumi, l’usura, la produttività e le interazioni con le altre macchine. Un’analisi approfondita di questi dati può aiutare a migliorare l’efficienza della macchina, predirne i guasti e ridurre il numero di pezzi difettosi portati in commercio.
L’utilità dei Big Data non è limitata ai processi di produzione. Molte aziende sottovalutano il fatto che la loro presenza su internet – attraverso il sito aziendale e i social network – produce tutta una serie di dati che, se opportunamente raccolti e analizzati possono essere utili per prevedere nuovi mercati ed essere più competitivi.
In Italia solo nel settore della moda sono numerose le grandi aziende che sfruttano i social per capire di cosa parlano le persone e prevedere le nuove tendenze. Grazie alle analisi di questi dati le aziende indirizzano la produzione e le campagne pubblicitarie in modo mirato. Allo stesso modo anche l’analisi dei dati delle aziende concorrenti e dei fornitori può aiutare a essere più competitivi sul mercato.

Tuscan Big Data Challenge
L’obiettivo dell’iniziativa è dare la possibilità ad aziende toscane – comprese anche quelle di piccole e medie dimensioni, che di solito non utilizzano i propri dati – di entrare nel mondo dei Big Data e sfruttarne le potenzialità.
Le imprese potranno presentare progetti che prevedono l’analisi dei propri dati e i ricercatori del SoBigData.it selezioneranno le proposte più interessanti fino a un massimo di tre. Le aziende selezionate potranno fruire nell’arco di un mese del supporto gratuito da parte di un team di data scientist del laboratorio SoBigData.it e potranno utilizzare le metodologie e gli strumenti software presenti nella piattaforma di big-data analysis del laboratorio.

Per partecipare occorre compilare la scheda che si trova in allegato al bando e inviarla via mail all’indirizzo tuscanchallenge2017@sobigdata.it  entro il 15 dicembre 2017 .

Per maggiori informazioni: 

Fonte: www.sobigdata.it

Pubblicato il 29 novembre 2017

Lascia un commento