Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Studio e formazione

Premio per tesi di Laurea in ambito elettrotecnico

Pubblicato da giovanisi il 7 dicembre 2017

green-chameleon-21532CEI – Comitato Elettrotecnico Italiano – promuove la ventiduesima edizione del Premio CEI per la Miglior Tesi di Laurea. Il concorso ha l’obiettivo di stimolare la ricerca in ambito accademico  sui temi legati all’attività normativa nei settori elettrotecnico, elettronico e delle telecomunicazioni, industriale, commerciale e terziario.

Saranno premiate tre Tesi di Laurea dedicate in modo esplicito e diretto a sviluppare ed approfondire tematiche connesse alla normazione tecnica nazionale, comunitaria ed internazionale, ai suoi effetti economici ed ai riflessi giuridici relativi anche alle ricerche preparatorie per garantire il raggiungimento della regola dell’arte nella concezione e progettazione di prodotti, servizi, impianti, processi e nella organizzazione e gestione di impresa e della Pubblica Amministrazione.

Oggetto delle Tesi potranno essere quindi tematiche relative a ricerche volte alla definizione dei limiti di qualità e sicurezza da fissare nella normativa tecnica, all’attività di ricerca prenormativa o di indagine e ricerca in genere, ai sistemi di gestione per la qualità, l’ambiente e la sicurezza.

Chi può partecipare
Al Premio possono partecipare tutti i Laureati o Laureandi (Laurea precedente ordinamento o Laurea Magistrale) delle Facoltà di Ingegneria (Civile, della Prevenzione e della Sicurezza, Elettrica, Elettronica, Energetica, dei Sistemi Edilizi, per l’Ambiente e il Territorio, Informatica, Meccanica, ecc.), Giurisprudenza, Economia e Scienze Politiche e Sociali di tutte le Cattedre nazionali che avranno discusso la Tesi e conseguito la Laurea nel periodo dal 01 gennaio 2017 al 28 febbraio 2018.

Premio
Saranno premiate tre Tesi di Laurea con un riconoscimento pubblico ed ufficiale e l’assegnazione di un contributo in denaro di 2.000 euro per ciascun premiato.

Modalità di partecipazione
Per partecipare è necessario inoltrare tutta la documentazione prevista dal bando entro il 15 marzo del 2018

Per maggiori informazioni

 

Fonte: www.ceinorme.it

Pubblicato il 7 dicembre 2017

Lascia un commento