Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Europa

Eurofound: online la pubblicazione “Long-term unemployed youth”

Pubblicato da giovanisi il 25 gennaio 2018

0001“Long-term unemployed youth: Characteristics and policy responses” è il titolo dell’ultima pubblicazione di Eurofound (European Foundation for the Improvement of Living and Working Conditions) sulle politiche giovanili in Europa.

La pubblicazione, curata da Massimiliano Mascherini, Stefanie Ledermaier, Carlos Vacas‑Soriano, Lena Jacobs, fornisce un profilo aggiornato del mercato del lavoro giovanile, descrivendone le tendenze. In particolare, esplora il tema della disoccupazione di lunga durata e le conseguenze di questa su reddito e benessere dei giovani.

Eurofound seleziona anche 10 buone prassi attuate in alcuni degli stati dell’Unione Europea, volte a contrastare queste tendenze. Tra queste, emergono i progetti Ohjaamo (Finlandia) e Dote Unica Lavoro (Regione Lombardia – Italia), presentati anche al convegno promosso da Giovanisì – Regione Toscana, in collaborazione con il Comitato Europeo delle Regioni, “L’Europa siamo noi. CLICK – istantanea sulle politiche giovanili” e disponibili anche sulla omonima pubblicazione (consulta la libreria di Giovanisì).

“Long-term unemployed youth”, disponibile online a questa pagina, è l’ultima di una serie di interessanti pubblicazioni sulla condizione giovanile in Europa. Si segnalano in particolare:

*** Cosa è Eurofound
La Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro (Eurofound) è un’agenzia tripartita dell’Unione europea che ha come obiettivo quello di migliorare la conoscenza di alcune tematiche di interesse sovranazionale, contribuendo attraverso expertise e consulenza specifica, alla pianificazione e allo sviluppo di migliori politiche sociali ed occupazionali a livello europeo. Eurofound è stato istituito nel 1975 con il Regolamento (CEE) N. 1365/75 DEL CONSIGLIO “concernente l’istituzione di una Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro”.

Per informazioni

 

Rubrica a cura dell’Area Progettazione e attività europee dell’Ufficio Giovanisì

 

Pubblicato il 25 gennaio 2018

Lascia un commento