Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Tirocini

18 tirocini retribuiti presso il Consiglio regionale della Toscana

Pubblicato da giovanisi il 6 agosto 2018

studio-republic-644339-unsplashIl Consiglio regionale della Toscana promuove un bando per l’attivazione di 18 tirocini formativi non curriculari rivolti a neolaureati presso le proprie strutture amministrative.

I tirocini formativi saranno attivati a partire dal mese di ottobre 2018 e avranno una durata di sei mesi.

A chi è rivolto
I tirocini sono destinati ai laureati entro 24 mesi dal conseguimento del titolo: diploma di laurea triennale, magistrale o magistrale a ciclo unico. I candidati devono aver conseguito il titolo di studio con decorrenza non anteriore al 1 ottobre 2016.
Si specifica che per i candidati che intendono presentare la domanda di tirocinio tramite il soggetto promotore Università di Firenze, devono aver conseguito il titolo di studio con decorrenza non anteriore al 1 ottobre 2017.

I candidati devono inoltre:

  • essere residenti e/o domiciliati in Toscana;
  • possedere cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani, gli italiani non appartenenti alla Repubblica). Possono partecipare alla selezione, prescindendo da suddetto requisito, i cittadini di uno Stato membro dell’Unione Europea e i cittadini non appartenenti alla Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia;
  • non essere occupati; non essere titolari di rapporto di lavoro, o collaborazione o altra forma di incarico remunerato;
  • non aver svolto un rapporto di lavoro, una collaborazione, un incarico, un tirocinio, una borsa studio, il servizio civile presso il Consiglio regionale nei ventiquattro mesi precedenti l’attivazione del tirocinio;
  • non avere riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso e non essere stato interdetto o sottoposto a misure che escludono, secondo le leggi vigenti, dalla nomina a impieghi presso pubbliche Amministrazioni.

Retribuzione
Ai tirocinanti sarà attribuito un rimborso spese forfettario pari a € 500,00 – al lordo degli oneri fiscali – per ciascuno dei mesi di svolgimento del tirocinio. Il rimborso spese forfettario verrà corrisposto in due soluzioni.

Per partecipare
Le domande di candidatura dovranno essere presentate al Consiglio regionale della Toscana esclusivamente tramite un ente promotore (vedi bando).

Bando, allegati e FAQ
Per consultare la documentazione, vai alla pagina dedicata (Avvisi, gare e concorsi) sul sito del Consiglio regionale della Toscana

Quando
Scadenza presentazione domande 21 agosto 2018.

Per informazioni

 


Fonte: www.consiglio.regione.toscana.it

Pubblicato il 6 agosto 2018

Lascia un commento